[MontelLUG] Client di posta da usare via ssh + otp

cesco francesco.versaci a gmail.com
Gio 25 Lug 2013 23:14:36 CEST


Octavo Kalendas Augustas MMXIII Samuele haec scripsit:
> Pensavo pi semplice la cosa. Magari poi  na boiata.

Per  aprire  le  mail html  con  il  browser  di  default si  preme  "v"
(view-attachments),  si  va su  quello  che  interessa  e si  preme  "m"
(view-mailcap).  La procedura  funziona con  tutti gli  attachment (pdf,
immagini, video, ecc.)

Se invece  preferisci vedere internamente  le mail html  basta abilatare
l'autoview:
			http://www.debian-administration.org/articles/75

Cominciare  a  usare  mutt  non   difficile  (magari  sbizzarrirsi  per
cambiare i colori dell'interfaccia un  po' di pi). Ti conviene provarlo
un attimo e, se ti  dovesse piacere l'interfaccia, adottarlo e investire
un po' di  tempo a capire come funziona (pu  fare caching degli header,
avere comportamenti diversi a seconda dei mittenti, ecc.)

> Il giustamente mi  un po' oscuro. Sar che sono sempre stato abituato
> ad avere client di posta che inviavano e leggevano.

Perch   nello  spirito unix  avere tool  diversi per  cose diverse  (e
quindi  imparare a  memoria un  migliaio di  comandi). Mutt   un  MUA e
quindi non si occupa di trasferire  i messaggi. esmtp si configura in un
minuto modificando il  file di esempio (ma se ad  es. preferisci exim lo
puoi adottare senza  dover toccare la configurazione di  mutt). Un altra
cosa di cui mutt non si occupa  l'editing del messaggio: viene lanciato
l'editor di default del sistema.


Buoni esperimenti,
-- 
     ______________      
    /\             \     
    \_| ciao ciao, |      Cos andammo infino a la lumera,
      |   cesco    |      parlando cose che 'l tacere  bello,
      |   _________|_     s com'era 'l parlar col dov'era.
       \_/___________/                       -- Dante, Inf., IV, 103-105




More information about the montellug mailing list